Pubblicità su Google: così ho dato una spinta al fatturato della mia azienda

image Pubblicità su Google: così ho dato una spinta al fatturato della mia azienda
Hai un prodotto vincente che vuoi vendere su internet? Vuoi dare massima visibilità alla tua offerta commerciale in tempo zero? Prendi spunto dal progetto web firmato Yourbiz e scopri come fare!

Hai presente quei simpatici animaletti che scavano enormi buche nel terreno? Ecco, quelle si chiamano talpe e, spesso, sono fonte di moltissimi problemi ai proprietari di giardini e terreni coltivati.

 

Da qui, l’idea di SE.AL Talpe e del suo titolare Sergio Zeni, stimato cacciatore di talpe dagli anni ’80: “Quello a cui abbiamo pensato è stata la formula trappola + video. Perché Bracchetta è sì l’unica trappola capace di garantire la soluzione al problema delle talpe ma se non si sa come utilizzarla è chiaro che non funziona”. 

 

L’azienda quindi, si affaccia sul mercato con una proposta davvero inedita: SE.AL Talpe è l’unica azienda ad aver realizzato un video-corso professionale che insegna ad utilizzare la trappola Bracchetta e lo vuole mettere in commercio - assieme alle sue trappole per talpe naturalmente -. 

 

Un ottimo prodotto, una buona idea..Ma tutto questo non è sufficiente. Per aumentare le vendite, bisogna farsi conoscere.

 

Gli obiettivi

 

L’obiettivo per SE.AL Talpe è ambizioso: si vuole dare al proprio prodotto massima visibilità in tempo zero e si vuole usare internet per trovare nuovi clienti interessati. 

 

Un’azione di web marketing mirata, su un target ben preciso. 

 

L’azienda, infatti, è determinata a intercettare tutte le persone che stanno già cercando una soluzione ai propri problemi di trappole nel giardino e a loro vuole proporre la formula video + trappola Bracchetta. 

 

Il progetto web

 

Un prodotto vincente, la volontà di raggiungere un target specifico e la determinazione a raggiungere risultati nel più breve tempo possibile: questi ingredienti ci hanno fatto pensare ad una sola soluzione, la pubblicità su Google Adwords abbinata al nostro infallibile Sistema Nuovi Clienti.

 

Con la pubblicità su Google abbiamo assicurato al nostro cliente visibilità massima ed immediata, in tutta Italia. Nel giro di poche ore, infatti, chiunque su Google cercasse una soluzione al problema delle trappole in giardino, incontrava gli annunci di SE.AL Talpe.

 

Tanti potenziali clienti che il giorno prima non sapevano dell’esistenza del video e che, il giorno dopo, lo hanno potuto acquistare direttamente online in un paio di click.

 

Pubblicità su Google: così ho dato una spinta il fatturato della mia azienda

 

Eh già, perché assieme alla pubblicità su Google Adwords non abbiamo realizzato una Landing Page come le altre. Abbiamo creato un vero e proprio mini e-commerce - grazie all’integrazione con il sistema di pagamento PayPal - dove gli utenti possono acquistare il video-corso e le trappole, che vengono recapitate a casa in meno di 48 ore. 

 

Ma non finisce qui. 

 

Il mini e-commerce di SE.AL Talpe è anche realizzato in ottica responsive; ciò facilita la navigazione (e l’acquisto del prodotto) da qualsiasi dispositivo fisso e mobile (pc fisso, tablet, smartphone).

 

Così, si ha la certezza che tutti, ma proprio tutti, possano acquistare in un paio di click video e trappole di SE.AL Talpe.

 

SE.AL No Talpe

I risultati

 

Da Maggio 2013 i numeri che abbiamo raccolto sono più che soddisfacenti e in costante miglioramento. Eccone alcuni! 

 

  • 15.000 nuove visite di clienti interessati
  • 15% delle navigazioni registrate da dispositivi mobili
  • 85% dei contratti firmati sul totale delle richieste ricevute

 

....E centinaia di ordini conclusi!

 

Pubblicità su Google: così ho dato una spinta il fatturato della mia azienda

 

Con la Pubblicità su Google ho dato una spinta al fatturato della mia azienda. In meno di 8 mesi ho concluso centinaia di ordini e mi sono fatto conoscere come cacciatore di talpe professionista. Sono aumentate anche le richieste di intervento diretto. Sono soddisfatto e non tornerei indietro per nulla al mondo. Parola di Sergio Zeni”.

Lascia un commento

Vuoi restare aggiornato sulle novità che pubblichiamo?
X
Facciamo qualcosa di grande insieme
image description