I trend per e-commerce manager da seguire assolutamente

Scritto da Yourbiz Staff in Guide pratiche da scaricare

image I trend per e-commerce manager da seguire assolutamente
Che tempo farà nei prossimi mesi, e nei prossimi anni, nelle terre della vendita online? Il 2018 è iniziato da poco, ma i trend e-commerce per l’anno in corso, e oltre, si delineano già piuttosto chiari per chi guarda con occhi attenti: in questo articolo vediamo cosa ci dicono le previsioni dei nostri esperti e-commerce.

Ampie schiarite, sole splendente e temperature in aumento: sono queste le previsioni del tempo per chi saprà cavalcare, nel 2018 e negli anni successivi, i trend e-commerce che hanno già iniziato a delinearsi negli ultimi mesi e che in futuro non potranno che esplodere, portando le logiche della vendita online verso nuovi orizzonti.

I trend da seguire saranno quattro:

  • Personalizzazione
  • Online to Offline Commerce
  • Fidelizzazione
  • Automatizzazione

Entriamo nel dettaglio!

New Call-to-action

Trend e-commerce: personalizzare per conquistare

Gli ultimi anni sono stati segnati da un trend costante: il crollo dell’attenzione dell’utente medio di internet. Chi oggi naviga online ha sempre meno tempo e meno voglia di approfondire le centinaia – migliaia – di informazioni che la rete mette a disposizione. Gli utenti vogliono quello che cercano subito, a portata di click.

Personalizzare il proprio e-commerce significa venire incontro a questa esigenza e cavalcare un trend che non potrà che acuirsi nei prossimi anni. Grazie ad appositi strumenti di marketing automation, già oggi è possibile registrare le abitudini di navigazione di un utente su un e-commerce, e proporgli a ogni visita i prodotti che preferisce, quelli complementari e quelli correlati. In questo modo ogni utente avrà ciò che cerca a portata di click.

Trend e-commerce: Online to Offline Commerce

Mai sentito parlare di O2O? Questo acronimo, che sta per Online To Offline, sarà uno dei trend e-commerce vincenti dei prossimi anni. L’idea, di per sé piuttosto semplice ma raramente applicata in modo strategico, è integrare Offline e Online in modo che si potenzino a vicenda, in un circolo virtuoso che porti benefici sia al negozio fisico che all’e-commerce. Alcuni esempi? Eventi offline in cui vengono regalati coupon per acquisti online, coupon online che garantiscano sconti nel negozio fisico, aperitivi in negozio in diretta sui social… In questo campo, lo spazio per la creatività è infinito. L’importante è sempre prevedere una strategia coerente e misurare i risultati delle diverse iniziative.

Trend e-commerce: la fidelizzazione che allunga la vita

La fidelizzazione del cliente è un trend evergreen che ormai da tempo è sbarcato su e-commerce di ogni tipo. In futuro, anche questo trend è destinato a gonfiarsi, poiché sono davvero pochi (soprattutto tra gli e-commerce di piccole e medie dimensioni) a sfruttare in modo intelligente le opportunità che una buona strategia di fidelizzazione può offrire.

L’idea chiave della fidelizzazione è aumentare la LTV (Life Time Value) dell’utente, ovvero il valore che questo genera nel tempo. Tanto più un utente sarà soddisfatto dell’esperienza di acquisto sul tuo e-commerce, e tanto maggiori saranno le probabilità che ritorni per fare altri acquisti, senza che tu debba tartassarlo con costose pubblicità.

Cerca sempre di sedurre il tuo cliente: proponigli un’esperienza di acquisto fluida, piacevole, e stupiscilo con omaggi e pensieri inaspettati. Dagli garanzie sulla protezione dei suoi dati, sulla velocità e puntualità della consegna, sulla possibilità di fare resi e di pagare come preferisce. Metti a disposizione una chat online con cui rispondere a dubbi e domande. Ti assicuriamo che lo rivedrai spesso tra le tue pagine ;)

Trend e-commerce: automatizzare l’automatizzabile

Automatizzare significa risparmiare ore e ore di tempo e ridurre le chance di errore umano. Non sorprende che l’automatizzazione sia un trend in costante ascesa e che e-commerce di ogni tipo se ne servano in modo sempre più massiccio, a mano a mano che strumenti più evoluti permettono di svolgere in automatico task (spesso noiosi) che un tempo erano appannaggio dell’uomo.

In ambito e-commerce l’automatizzazione coinvolge soprattutto l’analisi dei dati: gli strumenti permettono di trarre in automatico i trend di navigazione più significativi dalla mole di statistiche che un e-commerce genera ogni giorno. Il bello del commercio online è che è possibile registrare di tutto (ovviamente nei limiti delle normative sulla privacy): dal comportamento del singolo utente ai dati aggregati su diversi segmenti. Grazie agli strumenti automatici, sarà sempre più facile capire come usare tutti questi dati per migliorare le performance di vendita online.

Conclusioni

Niente ombrello per i prossimi anni: quando si conosce la direzione del vento è facile evitare la pioggia. In questo articolo abbiamo anticipato i quattro più importanti trend che coinvolgeranno gli e-commerce di tutto il mondo nei prossimi mesi, e oltre.

Ora è il momento di elaborare le strategie più efficaci per cavalcarli, aumentare le vendite online e raggiungere gli obiettivi di fatturato. Scarica il nostro e-book gratuito per qualche consiglio in più!

New Call-to-action

Lascia un commento

Vuoi restare aggiornato sulle novità che pubblichiamo?
X
Ti aiutiamo a trovare nuovi clienti (anche all'estero) con internet!
image description