Customer Match di Google: l'evoluzione del remarketing

image Customer Match di Google: l'evoluzione del remarketing
Con l'introduzione del Customer Match, il gigante di Mountain View punta a rivoluzionare la pubblicità per fidelizzare gli utenti. Da non farsi sfuggire!

Google non si ferma mai. Il colosso di Larry Page e Sergey Brin non è nuovo a introdurre funzioni potenzialmente rivoluzionarie nella pubblicità online. Con la recente introduzione di Customer Match, Google AdWords sembra promettere una strada inedita e con enormi potenzialità di successo per il ri-coinvolgimento dei propri utenti.

Hai un e-commerce e stai cercando la strada giusta per far tornare vecchi acquirenti sul tuo sito? Forse il Customer Match è la funzionalità che stavi cercando! Più immediato di una newsletter, più di impatto del mobile marketing, la nuova via per la fidelizzazione della propria clientela è pronta a fare scintille nel tuo business!

In questo articolo ti spiegherò qual è la novità introdotta da Google AdWords e come può essere utilizzata per stimolare l'acquisto di vecchi e nuovi utenti del tuo sito web.

Customer Match di Google: di cosa si tratta

Se hai utilizzato la piattaforma pubblicitaria Google AdWords in passato, forse ti sarai imbattuto nella funzione remarketing. Con questa tecnica, è possibile “inseguire” l'utente che ha visitato il tuo sito web nelle ultime settimane con messaggi di testo o banner pubblicitari, con l'obiettivo di farlo tornare e di ottenere finalmente una conversione (per esempio, l'acquisto di un prodotto sull'e-commerce o una richiesta di preventivo).

Una tecnica formidabile e di successo, ma che non considera una fascia di utenza che potrebbe essere molto redditizia per il proprio business. Pensa a tutti quegli utenti che hanno acquistato sul tuo e-commerce un anno fa e che non sono più tornati sul sito web. Persi per sempre? Con Google Customer Match, sembra proprio di no!

La nuova funzionalità di AdWords permette di inserire una lista di e-mail nella piattaforma pubblicitaria. Grazie ai big data accumulati dal motore di ricerca, Google è in grado automaticamente di identificare gli utenti e le loro navigazioni e di dirigere loro il tuo messaggio pubblicitario, “inseguendoli” sul web come avviene nel remarketing.

Fidelizzare gli utenti con il Customer Match

A questo punto, avrai probabilmente capito il giochino. Puoi inserire le e-mail dei vecchi clienti per indirizzare loro un messaggio forte e di impatto. Per esempio, potresti creare un banner pubblicitario che li invita a tornare sull'e-commerce, con un coupon di sconto personalizzato. Gli utenti riceveranno il messaggio su Google, sui siti che ospitano le pubblicità AdWords e persino nella sezione “promozioni” di Gmail.

Questo tipo di azione pubblicitaria è potenzialmente molto redditizia, perché gli utenti che hanno acquistato in precedenza sul tuo sito web sono sicuramente persone che utilizzano gli e-commerce, che sono (o, perlomeno, sono stati) interessati ai tuoi prodotti e che, in definitiva, potrebbero probabilmente tornare a comprare in futuro. Un target molto qualificato, pronto per essere colpito dalla tua freccia!

Con una raccomandazione importante. Presta attenzione alla normativa sulla privacy e sull'utilizzo dei dati personali. Prima di utilizzare questa strategia di web marketing, è opportuno informarsi presso un consulente legale e procedere con un'opportuna integrazione alla propria informativa sulla privacy. Customer Match è un mezzo molto potente, ma va utilizzato con il rispetto della normativa.

 

customer match privacy

Customer Match: un'opportunità per trovare nuovi clienti

Non ci fermiamo qui! La funzionalità Customer Match può essere un'arma micidiale anche per trovare nuovi clienti, potenzialmente interessati ai tuoi prodotti. Google AdWords permette infatti di utilizzare la funzionalità “trova un pubblico simile” a partire dalle e-mail che inserisci per trovare nuovi utenti, nuove persone, nuovi potenziali clienti.

Grazie agli enormi dati in possesso del gigante di Mountain View, interessi, dati demografici (età, genere, reddito, istruzione...), stili di vita e di navigazione vengono incrociati con complessi algoritmi matematici per trovare nuovi risultati con le stesse caratteristiche dei tuoi clienti. A questi nuovi utenti può essere diretta una pubblicità mirata, sulla rete di ricerca o con banner grafici. Una tecnica che sembra promettere molto per chi cerca nuovi clienti.

 

In questo articolo, ti ho raccontato della nuova funzionalità di Google AdWords. Puoi usare Customer Match per fidelizzare e far tornare sul tuo sito vecchi clienti o per trovarne nuovi. Un'opportunità da non farsi sfuggire nelle tue strategie di web marketing.

Hai bisogno di un piano pubblicitario su Google ad hoc per la tua impresa?

Vuoi sperimentare Customer Match nella tua strategia di web marketing?

Contattaci e saremo felici di aiutarti!

A presto,

Giorgio Nicoli

Iscriviti alla nostra newsletter per non perdere i prossimi articoli!

Lascia un commento

Vuoi restare aggiornato sulle novità che pubblichiamo?
X
Facciamo qualcosa di grande insieme
image description